Tyne and Wear Derby: origini rivalità


newsund

Il Tyne and Wear Derby è uno degli scontri storici del calcio inglese. Al centro della contesa due città: Newcastle e Sunderland, divise da due fiumi, (il Tyne e il Wear), da poco più di 10 miglia e da una rivalità lunga secoli.

Un antagonismo che ha origini antecedenti al calcio. Una faida lunga più di 350 anni, che nacque all’epoca della guerra civile inglese. Le prime tensioni tra le due città, ebbero inizio già nel 1530, quando un decreto reale di Carlo I ordinò che tutte le spedizioni di carbone dalla zona del Tyneside partissero solamente dal latofiume di Newcastle. Ciò generò una sorta di monopolio assoluto nel commercio del carbone ad un ristretto gruppo di borghesi cittadini, che favorì per diverso tempo la prosperità cittadina di Newcastle, rallentando parallelamente lo sviluppo commerciale di Sunderland.

TyneWearMapMa l’origine ‘certificata’ della grande rivalità va ricercata soprattutto negli aspetti politici e negli orientamenti che le due città scelsero al tempo della guerra civile inglese, quando Newcastle, affacciata sul fiume Tyne, si schierò con i Royalist (e quindi con la Corona), mentre Sunderland, bagnata dal fiume Wear, appoggiò apertamente i Repubblicani di Oliver Cromwell.

L’odio tra le due città divenne più marcato quando Newcastle sostenne la casata degli Hannover (con a capo il re tedesco Giorgio II Augusto), mentre Sunderland appoggiò la causa della dinastia scozzese degli Stuart.

Nel 1644 iniziò un conflitto armato e le differenze politiche ebbero il loro culmine nella battaglia di Boldon Hill (South Tyneside), quando gli anti-monarchici di Sunderland, schierando 20.000 soldati provenienti dalla Scozia sotto il comando di Alexander Leslie, assoggettarono Newcastle, riducendola a base militare repubblicana fino al termine del conflitto.

Poi arrivò la rivoluzione industriale e col passare del tempo, i vecchi conflitti politici e commerciali si affievolirono e le zone diventarono più o meno amichevoli, con Sunderland che sviluppò anche un notevole e redditizio flusso commerciale. 

Alla fine dell’Ottocento però, con lo sviluppo progressivo del gioco del calcio in tutta l’Inghilterra, anche a Newcastle e Sunderland vennero fondati i rispettivi football club. Il Newcastle United nel 1892 (anche se l’origine reale della squadra di calcio risale al 1881) ed il Sunderland nel 1879, poi club professionistico dal 1885. La rivalità e l’odio trovò così nuova linfa, tornando prepotentemente a galla sui nuovi campi di battaglia: gli stadi di calcio.

Sunderland-v-NewcastleIl primo Tyne and Wear Derby si disputò nel 1883 (Newcastle West End v Sunderland Albion), anche se la prima sfida ufficiale ebbe luogo solamente nel 1888 in un match di FA Cup, in cui i Black Cats (Sunderland) s’imposero per 2-0.

In termini di statistiche, la vittoria più larga registrata fu quella del Sunderland del 5 dicembre 1908 (9-1 il punteggio finale!). Di contro, a Newcastle ricordano il 6 -1 casalingo del 9 ottobre 1920.

 

Chris C.

Christian Cesarini

Christian Cesarini

Grande esperto di Calcio Inglese e autore di due Best Seller: English Football Days e Swinging Football
Christian Cesarini

Latest posts by Christian Cesarini (see all)

Articoli correlati

Lascia un commento